Vita dei nostri gruppi

 

L'Opera della Santa Montagna è costituita dal Centro di Spiritualità che è anche casa di preghiera, dalla famiglia spirituale  della 'Vita Nuova' e in essa dalla comunione francescana della Santa Montagna
L' Associazione 'Vita Nuova' è una associazione privata di fedeli riconosciuta con Decreto del Vescovo di Novara in data 20 ottobre 2009 a firma di Mons. Renato Corti.

 

L'INCONTRO DEGLI ANIMATORI DEI GRUPPI  domenica 21 aprile

Un appuntamento importante degli animatori del Gruppo si spiritualità di Novara e di Romagnano Sesia. Indetto da P.Giulio Manera l'incontro era finalizzato fare un punto del cammino di questo anno e quindi ad ampia condivisione di quanto si sta vivendo ogni settimana. Dopo un momento iniziale di preghiera, a turno e liberamente gli animatori hanno preso la parola mettendo in comune la loro personale esperienza e ciò che è loro impressione del cammino di tutti. 

E' stata una condivisione a tutto campo. Unanime il plauso circa i resoconti dei vari appuntamenti settimanali pubblicati sul sito. Sono motivo per tutti di riflessione nei successivi giorni e rendono evidente come si percepisca in modo forte un filo conduttore di tutti gli incontri. Si è molto anche colpiti di come 'Dio ci parla' attraverso la preghiera di gruppo e sia attraverso la Scrittura, sia anche attraverso gli stessi partecipanti. 

P.Giulio ha poi fatto una sintesi di quanto ascoltato, apprezzando l'impegno, la deizione, lo spirito di genuino servizio che gli animatori stanno offrendo a tutti. Quindi ha portato all'attenzione degli animatori ciò che secondo lui in questo momento stà prendendo sempre più rilevanza nelle vita dei nostri gruppi. Gli anni già trascorsi e la fedeltà delle persone, nonchè la costanza nella frequentazione degli incontri, dà sempre più sicurezza, maturità di fede e anche sopratutto una sempre più chiara identità vocazionale del gruppo. E' pertanto necessario considerare la valenza apostlica e missionaria del gruppo di spiritualità. Così , portando molti esempi, P.Giulio ci ha aiutati a comprendere l'importanza di esserci sia a Novara che a Romagnano perchè la nostra preghiera, la spiritualità cristiana coltivata negli incontri acquista sempre più un valore di intercessione per tutti coloro che oggi non hanno più vita interiore e spiritualità. Il bene che grazie a questi incontri si diffonde nella città e sul territorio è incalcolabile.

L'incontro è terminato con una grande gioia nel cuore da parte di tutti. Con la consapevolezza che 'vivere il gruppo di spiritualità' non solo fà crescere ciascuno di noi nella fede, ma tiene viva la fede sul territorio perchè numerosi possano grazie al gruppo ritrovarla. Ci si è lasciati con l'impegno di avere a disposizione altri momenti come questi.

 

 

 

PREGARE INSIEME

 

L'esperienza della preghiera non è banale poichè come diceva Gesù, "quando due o tre sono riuniti nel mio nome: Io sono in mezzo a loro".

Per questo motivo dunque i fratelli e le sorelle amano ritrovarsi. Vogliono assaporare la bellezza della Presenza di Gesù, esprimere attraverso la preghiera spontanea i sentimenti di fede, di speranza e di carità che hanno nel cuore. In particolare, sotto l'azione dello Spirito fare accoglienza della sua volontà che è data dalla Parola di Dio. I gruppi desiderano essere come i primi apostoli riuniti in 'cenacolo'. E desiderano possedere gli atteggiamenti che furono in Maria. L'umile ancella del Signore che accolse pienamente la volontà di Dio. I nostri gruppi non sono sempliecmente gruppi cha fanno preghiere, ma che vivono la preghiera e che la esprimono animati dal desiderio di essere in relazione con il Signore. Quindi luoghi di esperienza profonda di relazione di tutti tra di loro proprio nel nome di Gesù e di Maria. La qualità del gruppo di preghiera di 'Vita Nuova' è dunque favorita da una particolare nota qualificante la vita di ogni componente del gruppo messo in relazione con gli altri. Così il gruppo diventa una famiglia. Ogni membro diviene un componenete importante della famiglia di Dio che è la Chiesa. Riscopre la gioia di essere un 'familiare di Dio'.

 

I gruppi sono aperti a tutti coloro che desiderano pregare insieme. Certamente coloro che incontrano per la prima volta questi nostri gruppi percepiranno un disagio dovuto alla spontanietà dei membri e alla libertà con cui esprimono i loro sentimenti. Anche la gestualità  potrebbe creare disagio. Tutto ciò che può apparire un pò incomprensibile, diviene presto comprensibile nel momento in cui, frequentadolo, si coglie per quale motivo c'è questa libertà. Infatti, la caratteristica scioltezza nel pregare e comunuicare la propria fede in Gesù Cristo deriva da una esperienza di una nuova effusione dello Spirito di Dio. E' grazie a questa nuova esperienza di pentecoste personale che la persona riscopre il gusto di Dio e della Sua Parola, percependone la Presenza viva.

Chiunque desidera immergersi nel dono di una preghiera viva, spontanea, laudativa e di supplica può portarsi a questi nostri gruppi. Quello di Novara si ritrova ogni giovedì sera presso il Santuario cittadino della Madonna del Bosco (statale per Vercelli) alle ore 21. E quello di Romagnano Sesia, nella Chiesa Abbaziale di San Sillano ogni lunedì sera alle ore 21.